martedì 1 settembre 2009

Feltri e Gesù

"Le chiacchiere non bastano a crocifiggere una persona o meglio bastano, sono bastate, solo nel caso di due persone: Gesù Cristo per certi suoi miracoli e, più recentemente, Silvio Berlusconi per certi suoi giri di valzer con signore per la verità molto disponibili."

(Gabriele Villa, "il Giornale", da qui)

4 commenti:

Ryo ha detto...

Vorrei bestemmiare per il paragone blasfemo, ma sento che in questo blog sarebbe come un rutto in chiesa.. :D

Ma davvero sono capaci di tanto lecchinaggio??
Eppure ce l'ho davanti agli occhi, e ancora non ci credo..

Berlusconi e Gesù.. beh, dopo che lo hanno proposto per il Nobel per la pace non dovrei più stupirmi di nulla.. ormai l'Impero avanza che è uno spettacolo..

Alessandro Tauro ha detto...

E i due hanno in comune anche un'altra cosa: l'insopportabile, continuo, esasperante e violento tentativo di EVANGELIZZAZIONE dei "non credenti".

E chissà perché ma il secondo tentativo mi pare anche più pericolo del primo. Se non altro perché il primo aveva un sacco di cose interessanti da dire...

la Volpe ha detto...

Beh confondi il primo coi suoi discepoli ^^ Non mi pare che Gesù tentasse una evangelizzazione violenta... L'unica volta che si è incazzato è stato quando ha visto i mercanti nel tempio... Solo a ripensare a quell'episodio e alle parole sui farisei ci sarebbe da farsi due domande sulle varie Chiese Cristiane ^^

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Sì però il Cav tutto sommato é ancora in sella (fino a che non cade non ha perso nulla) e non ha sofferto tutto quello che ha sofferto Gesù.

PS; ho letto e risposto al tuo commento da me. Arthur é lo specialista in post sulle scie chimiche ma prendo in considerazione la tua proposta. Intanto se non ti dispiace mi permetto di linkare il tuo blog davvero interessante.

A presto
Daniele

 
Clicky Web Analytics