giovedì 24 settembre 2009

appunti per cambiare l'Italia, l'Europa e il Mondo

ITALIA

1) sistema elettorale
Abolizione della Camera. Senato di 230 persone, 100 elette col proporzionale puro (1% garantisce 1 seggio al partito e così via), 130 elette su base regionale col proporzionale puro, 1 val d'aosta, 1 molise, 2 basilicata, 2 umbria, 2 trentino, 2 friuli, 3 abruzzo, 3 liguria, 3 sardegna, 3 marche, 4 calabria, 11 lazio, 12 campania, 9 piemonte, 7 toscana, 10 veneto, 10 sicilia, 9 emilia, 8 puglia, 19 lombardia; il voto è rigorosamente proporzionale, partito vs partito, nessuna coalizione di più simboli, nessuna indicazione del premier, con le preferenze. Modifica: per le riforme costituzionali serve il 66% del Senato E conferma popolare, OPPURE il 75% del Senato.

2) Lavoro nero, immigrazione clandestina
A chiunque possa provare di essere stato assunto in nero verrà dato il permesso di soggiorno. Le aziende possono assumere a piacere e il permesso di soggiorno verrà dato a chiunque trovi un lavoro in tale modo.

3) Questione etica: Matrimonio civile esteso agli omosessuali. Valutare eventuale divieto di simboli religiosi in classe, tribunale, ospedale, modello francese. Legge sulla fecondazione assistita. Legge sull'accanimento terapeutico.

4) Vendita di Rai2 e Rai3, Rai1 senza pubblicità. Massimo 1 rete nazionale "in chiaro" per concessionario.

5) Riforma della scuola: parte obbligatoria e parte facoltativa. La parte facoltativa comprenderà Religione Cattolica (eventualmente riguardando il Concordato col Vaticano) ma anche altre religioni, magari con accordi sul territorio con i locali imam etc. Lo scopo è togliere i ragazzi musulmani dalla "strada", fare programmi concordati con lo stato italiano e quindi controllare il modo in cui i ragazzi recepiscono la religione.

6) Riforma del sistema giudiziario. Eliminato il grado di giudizio intermedio: due soli gradi di giudizio.

UNIONE EUROPEA

7) Abolizione delle banconote nell'Unione Europea
L'unico denaro contante permesso sarà la moneta. introduzione di una carta di credito correlata al codice fiscale europeo e a una "centrale di servizi bancari" - la carta, personalizzata, dotata di identificazione elettronica, foto etc., è prevista per ogni cittadino e individuale. tutti i pagamenti di lavoro devono funzionare tramite la "centrale", la quale gestisce i soldi dei cittadini senza interesse, senza poter fare investimenti e a costo zero. i costi di manutenzione saranno pagati dallo Stato. ovviamente si possono spostare soldi da lì su altre banche che emettano carte di credito, ma la "centrale europea" serve per chi non vuole farlo e userebbe solo i contanti nel materasso. in termini concreti, se vuoi andare a comprarti un film porno o andare a prendere della birra puoi farlo con le monete, perché non siamo uno stato fascista che vuole sapere se ti masturbi coi film gay o una casalinga alcolizzata, sono problemi tuoi, ma prova a portarti una valigia di pezzi da 1 euro per comprarti la barca in nero o pagare lo stipendio dei clandestini o riscuotere l'affitto in nero.

8) Legalizzazione delle droghe in Unione Europea
Poco da spiegare. Monopolio di stato, accordi coi paesi produttori (Colombia, Bolivia, Afghanistan etc.), divieto di consumo in pubblico (quantomeno per le "droghe pesanti").

9) Diaria europea
I benefici dei parlamentari nazionali dovranno essere uniformati su tutta Europa. Niente più "casi Italia".

10) Divieto agli stati UE di vendere armi nei paesi non democratici, direttamente o indirettamente.

MONDO & WELFARE GLOBALE
11) Nuovo "Free Trade Agreement" che rimpiazzi quello del 1995/96. Saranno ammessi al mercato libero solo gli stati che si conformino a uno standard di welfare. Scopo: entro un tot di tempo rendere inutile la delocalizzazione delle aziende. Il tempo deve essere calcolato con attenzione in modo da non distruggere le economie degli stati in via di sviluppo. Esempio: Europa Occidentale OK, Europa dell'Est 5 anni, India e Cina 12 anni, sono cifre sparate a caso per fare un esempio. Chi non entra non vende le merci se non con sopra delle tasse pesanti, che pagheranno lo stato sociale più avanzato di quelli che lo stato sociale lo vogliono avere senza che il "mercato ultraliberista" li distrugga. Oltretutto questo va verso un vero "libero mercato", perché tutti i giocatori partirebbero con le stesse regole, senza che a farne le spese siano i lavoratori a cui togliere diritti.

12) Nuovo "Free Movement Agreement" (Schengen 2)
Tutti gli stati che fanno parte dell'accordo sovrastante saranno considerati a "free movement" con l'Europa (in seguito a un accordo bilaterale, progressivo, per non distruggere dal giorno alla notte il mercato del lavoro interno e svuotare i paesi "poveri") nell'Unione Europea, proprio come se fossero cittadini europei. L'unica cosa di cui necessitano sarà richiedere un "codice fiscale" stile punto 6. Non avranno diritto di voto alle politiche ma solo alle amministrative dopo almeno 1 anno da "taxpayer".

BONUS: Gerusalemme nuova sede dell'ONU
Città-stato "universale" a libero accesso, non più parte di alcuno stato, né di Israele né della Palestina o altro.

3 commenti:

Alessandro Tauro ha detto...

Dove posso firmare? :)

ratatouille ha detto...

1) per la modifica dell'art.138 C. è necessaria una modifica della costituzione, per la legge elettorale basta una legge ordinaria;
2) dimostrare di essere stato assunto in nero è una specie di comma 22;
3) ok;
4) ok;
5) anche qua serve una legge costituzionale per colpa del concordato di Craxi;
6) in realtà sarebbe più utile il sistema anglosassone: sentenza immediatamente esecutiva, appello solo per fondati motivi, da valutare da un giudice terzo, tempi ristretti per la decisione, ricorso per motivi di legittimità che non sospende l'applicazione della pena;
7) comunista! (p.s. i porno si possono scaricare "aggratisse")
8) ok;
9) magari!
10) chi è che stabilisce se un paese è democratico? l'italia quanto è democratica? e la russia o la cina? impraticabile, meglio abolire la vendita di armi;
11) ok;
12) ok;

bonus: vaglielo a spiegare e vedrai se non ti sparano addosso da tutte le parti.

Anonimo ha detto...

1) Bah, vista così mi sembra un po' una porcata, anche se rimango un proporzionalista e c'è bisogno di abbattere il numero di onorevoli.
2) Sembra un po', chiunque potrà avere il permesso di soggiorno, purchè lavori. Non mi trova d'accordo, il permesso di soggiorno per me è da abolire, e dimostrare che si lavori in nero, per definizione è impossibile.
3)e possibilità di adozione per gli omosessuali.
4)Io adesso come adesso terrei Rai3, non le altre e poi essere del tutto contrari alla pubblicità è sbagliato. L'obiettivo sarebbe quel minimo di pubblicità, tanto per avere qualche risorsa in più, da non disturbare e interrompere qualsiasi programma.
5)La religione o diventa una materia, quindi si studia tutto, compresa la filosofia di ogni pensiero religioso, o è da abolire.
6)è già qualcosa, ma non credo che basti togliere un grado di giudizio, spesso sono tutte le procedure per arrivare ai giudizi che sono assurde e burocratiche. Voglio dire, se tutto fosse oleato e veloce, dare tre gradi di giudizio non sarebbe sbagliato, anzi molto civile. Il problema è tutto il resto.
7)Questo lo sai che la reputo sbagliata, non posso essere a favore di una chiara limitazione della libertà personale. Per di più è facilmente aggirabile, sarebbe l'ennesima restrizione per i più deboli, che non scalfisce i più forti.
8)Divieto di consumo in pubblico, ma non sono così convinto che sia una proposta giusta. Si dovrebbe impostarla come per l'aborto.
9)Qui bisogna fare così: si prende l'onorevole che prende di meno in Europa, gli si dimezza il compenso e si equipara a tutti. Hai tutto il resto gratis? Sono anche d'accordo, ma allora non hai bisogno di soldi per vivere, ci pensa già lo stato. I soldi te li dò per la tua famiglia. Finito il mandato, finiti i benefici!
10)Divieto di vendere armi!
11)L'obiettivo dovrebbe essere investire i fondi per spingere ulteriormente tutti gli stati ad avere uno stato sociale. Perchè se lo scopo è solo salvaguardare noi, allora preparatevi, in ogni caso ci sarà sempre qualcuno che produrrà di più e a meno (esempio Cina).
12)Credo che bisognerebbe porre qualche paletto in più, altrimenti risulterebbe una manovra affrettata e pericolosa. Detto questo sarebbe bello cancellare quelle linee fittizie che sono i confini.
Bonus: in effetti siccome i palestinesi non hanno mai accettato che gli ebrei si impossessassero delle loro terre e gli ebrei pensino che sia stato dio a donargliele, mettere Gerusalemme città universale, creerebbe la terza guerra mondiale, e tutti i punti precedenti verrebbero cancellati.

 
Clicky Web Analytics