domenica 5 settembre 2010

Rene e ovuli in vendita sul web per pagare il mutuo della casa

(di Melissa di Sano, da qui)

Non riuscivano più a far fronte ai debiti. C’erano le finanziarie da pagare per l’auto e i mobili, le rate del mutuo della casa, le bollette, e la certezza di perdere il lavoro di lì a poco.
I coniugi, entrambi di 35 anni, con due bambini piccoli, si sono visti senza speranze e hanno inserito sul sito i due annunci.

«Vendo rene. All’acquirente vanno caricate tutte le spese di viaggio e soggiorno, anche per un familiare, info 393...solo sms. No perditempo», e poi ancora uno, sempre dello stesso tenore: «Vendo ovuli per fecondazione assistita. Disponibilità a viaggiare all’estero con spese a carico dell’acquirente, anche per un familiare. Info 393...solo sms. No perditempo».

Poche righe in mezzo a migliaia di altre proposte, che hanno però destato l’attenzione del nucleo di polizia postale e della comunicazione di Pescara.

Dai primi controlli è emerso che a pubblicare gli annunci era stata una donna, residente in un piccolo centro del vastese. Ulteriori verifiche hanno accertato che in paese c’era una signora che rispondeva in pieno ai dati obbligatori lasciati dal titolare dell’offerta per la tracciabilità del venditore.

Nel corso di un doloroso colloquio con gli agenti della postale, la donna ha ammesso tra le lacrime di aver inserito gli annunci in un momento di sconforto. Ha spiegato che sia lei che il marito, entrambi titolari di una sub agenzia che presto avrebbe chiuso i battenti, sarebbero rimasti senza lavoro, e che tutti i tentativi fatti per trovare un’alternativa erano stati vani.


A nulla era servito mettere in vendita la casa. Non si era fatto vivo nessuno interessato all’acquisto. La disperazione e la paura di ritrovarsi senza un tetto per i propri figli, hanno fatto il resto.

La donna ha deciso di vendere un rene e gli ovuli. La proccupazione per un presente difficile e un futuro ancora più nero, le hanno fatto superare il limite. Ha pensato di commercializzare la salute, come unica soluzione ai guai della sua famiglia.

Ma la polizia, con la collaborazione di Ebay Europe, ha rimosso gli annunci prima che qualcuno, interessato agli “articoli” in vendita, potesse contattare i coniugi.

Sul sito di annunci gratuiti si vende e si acquista di tutto, dalle scarpe ai telescopi, migliaia di prodotti nuovi e usati, all’a sta o a prezzo fisso. «Offerte imperdibili», si legge sulla pagina iniziale, ma mai finora se n’era vista una così.

Gli agenti, colpiti dalla drammaticità dei fatti, si sono resi disponibili a seguire la vicenda, tornando a sentire i protagonisti nelle prossime settimane.

1 commento:

Dr Rex ha detto...

Ciao,

Siamo qui ancora una volta a comprare rene per i nostri pazienti e hanno accettato di pagare una buona somma di denaro a tutti coloro che desiderano donare un rene per salvare loro e quindi se siete interessati ad essere un donatore o se si vuole salvare una vita, si sta per scrivere sul l'e-mail qui sotto.

Questa è un'opportunità per voi di essere ricco va bene, vi assicuriamo e Gurantee si del 100% delle transazioni al sicuro con noi, tutto sarà fatto secondo la legge guilding donatori di rene.
Quindi, non perdere altro tempo, gentilmente scrivere noi su irruaspecialisthospital20@gmail.com

Irrua ospedale specializzato di insegnamento.

 
Clicky Web Analytics