mercoledì 1 dicembre 2010

inchiesta sulla spazzatura in Sicilia

Anche se tutti parlano di Napoli, non solo di questo si occupa la Commissione d'Inchiesta sul Ciclo dei Rifiuti. Commissione bicamerale presieduta da Pecorella, uno dei tanti avvocati di Berlusconi, e a maggioranza centrodestra.

Tale commissione ha avviato una indagine sullo stato dei rifiuti in Sicilia, indagine conclusa da un rapporto approvato all'unanimità il 20 ottobre del 2010.

Rapporto impietoso, tra le altre cose, con figure quali il sindaco di Palermo e il sindaco di Trapani.

Il rapporto sta venendo ora esaminato in tutte le sue 135 pagine da Alla-Fonte, il sito di informazione a cui mi pregio di collaborare.

Per ora sono uscite 4 puntate che studiano e riassumono i contenuti del documento:

Palermo: la situazione e i problemi

Palermo: le cause

Trapani: i problemi e gli illeciti

Trapani: le infiltrazioni mafiose

Non dimenticate di iscrivervi alla nostra pagina facebook! E diffondeteci come la peste.

5 commenti:

il Ratto ha detto...

addirittura come la peste!

comunque,
come alsolito,
ottimo lavoro.

ventopiumoso ha detto...

eh ma che modestia, "mi pregio di collaborare" :P
dai dai diciamolo che quando schiatterai alla-fonte collassera' :D

Lario3 ha detto...

Caspita!

Grazie mille per il commento, CIAO!!! :-D

Skarn86 ha detto...

Tenterò diffondervi come la gonorrea!

Ernest ha detto...

ok!

 
Clicky Web Analytics